5 consigli utili per il web marketing locale 2020

La Seo é morta viva la Seo. Da diversi anni gira la voce che non ci sia piú bisogno dello specialista Seo per posizionare il sito su Google. Tanto il motore di ricerca di mountain view fa come gli pare e spinge per farti comprare la sua pubblicità. Certo é notorio che Google e soci non sono enti caritatevoli e quindi mirano al profitto tu cur: si parla di circa 75 miliardi di dollari, mica noccioline. E allora la piccola attività locale che non ha molti soldi da spendere in ads come deve fare?

Ritornando all incipit iniziale, la Seo non é morta é viva e vegeta solo che ora balla insieme ad altri fattori e più in generale deve essere affiancata al web marketing.

Allora ecco qui 5 piccoli consigli per una piccola attività locale che vuole promuoversi attraverso il web e piccole pillole di Seo per i neofiti.

1) Curate il vostro profilo aziendale su Google Business e se ancora non lo avete cosa aspettare a crearlo?

2)Profilo Facebook aziendale. È fondamentale avere un profilo Facebook aziendale che sia pero’ attivo con contenuti aggiornati in cui descrivete il vostro settore i vostri prodotti

3) Instagram. È ormai il social di un target giovane ed é indispensabile averlo per un negozio di abbigliamento piuttosto che per un negozio di design

4)Tripadvisor.Amore e odio delle attività di ricezione turistica e di ristorazione ma non solo. È importante non tanto averlo ma quanto curarlo : rispondere con garbo alle recensioni negative che comunque arriveranno e ringraziare i clienti che vi metteranno 5 pallini.

5) Ultimo ma non per importanza il vostro sito web.

Lascia un commento